La posta certificata assicura l’integrità del messaggio e certifica l’avvenuta consegna conferendo al processo di consegna dei messaggi valore legale nel rispetto del quadro normativo DPR n.68 del 11/2/2005 e DPCM 2/11/2005 disponibile presso il sito del CNIPA.

Permette, quindi, di inviare e ricevere posta elettronica con un elevato livello di sicurezza e con dei livelli di servizio garantiti.

La casella PEC ha la capacità di 1 Gb.

Consigliamo di scegliere indirizzi del formato nome.cognome oppure n.cognome. Gli indirizzi richiesti potranno essere soggetti a verifiche durante l’attivazione. Non potranno essere richiesti indirizzi di sistema, del tipo admin, mail o altri indirizzi riservati o già in uso.

new    Il servizio è ora disponibile sul sito Hosting-Professionale.eu »

A chi si rivolge il servizio

  • Professionisti inscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello stato che dovranno gestire le comunicazioni con la Camera di Commercio ed enti pubblici attraverso la posta elettronica certificata. Tale strumento inoltre potrà essere utilizzato anche in alternativa alla vecchia raccomandata postale, ottimizzando così tempi, evitando code agli sportelli.
  • Aziende che dovranno dotarsi di un indirizzo di posta certificata da indicare già al momento della domanda di inscrizione al registro delle imprese. La posta elettronica certificata potrà essere utilizzata in sostituzione della posta cartacea, ottimizzando le comunicazioni formali con clienti, partner e fornitori.
  • Enti della Pubblica Amministrazione che desiderano inviare comunicazioni ufficiali verso le altre PA oppure verso i cittadini, con conseguente risparmio in termini di tempi e costi.

L’attivazione di caselle di posta elettronica certificata è prevista per queste tipologie di soggetti dall’articolo 16 del Decreto-Legge N.185 del 29 Novembre 2008, “Riduzione dei costi amministrativi a carico delle imprese”.

  • Privati che desiderano ottimizzare il proprio tempo e risparmiare in spese postali; la posta elettronica certificata è aperta 24 ore su 24 e non prevede neanche un minuto di coda!

Principali benefici della posta certificata

La posta elettronica certificata sostituisce la raccomandata, il fax o altri strumenti tradizionali per effettuare:

  • trasmissioni di documenti alle Pubbliche Amministrazioni (per ottemperare ad esempio al recente quadro normativo sulla richiesta di accertamento tributario e al codice dell’amministrazione digitale);
  • invio di ordini, contratti, fatture;
  • convocazioni di Consigli, Assemblee, Giunte;
  • inoltro di circolari e direttive;
  • gestione di gare di appalto;
  • gestione delle comunicazioni ufficiali all’interno di organizzazioni articolate a “rete” (franchising, agenti, eccetera);
  • integrazione delle trasmissioni certificate in altri prodotti come ERP, paghe e stipendi, protocollo, gestori documentali, workflow.

new    Acquista sul sito Hosting-Professionale.eu »

Per caselle PEC legate ad un vostro dominio, consultare il servizio Dominio e posta certificata »